Tel: 06.20.36.83.09    Mail: info@chanceviaggievacanze.it
Periodo: 15 giu 2019 - 28 giu 2019
Prezzo: €3.650,00
Chiedi Informazioni!
Esperienze uniche: un affascinante alternarsi di cavalieri che galoppano lungo le rotaie, di colline coperte di pini, di città ora sovieticamente ordinate con chiese ortodosse e imponenti edifici settecenteschi, ora selvagge e primitive con ciminiere fumanti e sobborghi fatiscenti. Unite al tutto…. la lettura di un buon libro, il piacere di una partita a carte  tra amici, il gusto di una buona vodka!!!!

                                                                

 Giorno Sabato 15 Giugno                       Roma – Mosca – Ulan Bator

Ore 10.00 incontro dei partecipanti con il nostro accompagnatore all’aeroporto di Roma Fiumicino e partenza alle ore 12.30  per Mosca dove arriverete alle ore 17.25; proseguimento per Ulan Bator alle ore 18.55. Pasti e pernottamento a bordo.

 Giorno Fomenica 16 Giugno                   Ulan Bator

Arrivo previsto alle ore 06.00 nella capitale mongola, città cosmopolita con monasteri buddisti e una suggestiva campagna. Incontro con la guida e trasferimento all’Hotel Bayangol 4* o similare, dove è prevista la prima colazione. In mattinata  partenza per la visita della città con il monastero  Ghandan, la piazza il museo Bogd Khan un tempo dimora del Khan, ed il monumento di Zaisan, da cui si gode di un panorama stupendo sulla città. Pranzo e nel pomeriggio visita del museo della Storia Nazionale; rientro in albergo, cena e pernottamento.

 Giorno Lunedì 17 Giugno                        “escursione al Parco Nazionale Terelj”

Prima colazione in albergo. La giornata sarà dedicata all’escursione nel Parco Nazionale di Terelj, famoso per i suoi imponenti scenari naturali e le spettacolari formazioni rocciose. Durante la visita si potranno conoscere gli usi e costumi della popolazione mongola, visitando una tipica ger (o jurta) mongola. Pranzo e pomeriggio dedicato al monte Tartaruga e al Tempio Aryabal. Rientro ad Ulan Bator cena e pernottamento in albergo.

 Giorno Martedì 18 Giugno                       Ulan Batar –  Irkutsk

Prima colazione  e mattinata a disposizione. Pranzo e trasferimento alla stazione, sistemazione in cuccette di prima classe in compartimenti esclusivi per 2 persone e partenza alle ore 15.22. Cena e pernottamento a bordo del treno.

 Giorno  Mercoledì 19 Giugno                   Irkutsk

Prima colazione libera da effettuarsi nel vagone ristorante. Arrivo alle 14.35 ad Irkutsk, nota come la “Parigi della Siberia”: incontro con la guida, pranzo e trasferimento all’Hotel Central 4* o similare. Visita della città con il suo storico quartiere caratterizzato dalle tipiche abitazioni in legno. Cena e pernottamento in albergo.

6° Giorno Giovedì  20 Giugno                       Irkutsk – Krasnoyarsk “ escursione Circumbaikalica

Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata all’escursione “Circumbaikalica”, la tratta più antica e suggestiva di tutta la Transiberiana, costruita per evitare la zona nord che presentava, alla fine dell’800, difficoltà tecniche insuperabili. Era chiamata  ” la Fibbia d’oro della Cintura d’acciaio della Russia” a causa dell’enorme costo della sua costruzione, dovuta all’andamento del territorio che presenta alte scogliere e rilievi rocciosi. Per completare il percorso di 100 km sono stati necessari 39 tunnel per una lunghezza totale di 8.994 metri. Gli edifici delle stazioni ferroviarie sono costruiti in legno e mantengono l’architettura in stile moderno. Pranzo in corso di escursione. Rientro a Irkutsk, cena e trasferimento alla stazione per la partenza per Krasnoyarsk. Sistemazione in cuccette di prima classe in compartimenti esclusivi per 2 persone e partenza alle ore 22.52. Pernottamento a bordo.

 Giorno Venerdì 21 Giugno                        Krasnoyarsk

Prima colazione e pranzo libero da effettuarsi nel vagone ristorante con menu a la carte. Arrivo alle 15.44, incontro con la guida e trasferimento al Novotel Center 4 * o similare, assegnazione delle stanze riservate, tempo a disposizione per un primo approccio alla visita di Krasnojarsk, per molti anni città “chiusa“ agli stranieri, attraversata dal fiume Enisej, il maggior bacino fluviale siberiano, che sfocia nell’Oceano Artico. Cena e pernottamento in albergo.

 Giorno Sabato 22 Giugno                         Krasnoyarsk – Novosibirsk

Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita che vi mostrerà il passato, il presente e in parte anche il futuro di Krasnoyarsk, città della Russia siberiana centrale, capoluogo della regione omonima. È la terza più grande città, importante centro industriale e nodo di comunicazione ferroviario della Transiberiana. Visiterete la Piazza della Pace con una bellissima vista sul fiume Yenisey, il monumento ad Andreyu Dubenskomy, arrivando fino al “Guardia Hill” con una passeggiata lungo le antiche vie della città. Pranzo in ristorante e, tempo permettendo, giro in barca sul fiume Enisey. Cena e trasferimento alla stazione, sistemazione in cuccette di prima classe in compartimenti esclusivi per 2 persone e partenza alle ore 20.30. Pernottamento a bordo.

 Giorno Domenica 23 Giugno                     Novosibirsk

Arrivo a Novosibirsk alle ore 08.39. Incontro con la guida e trasferimento all’hotel Azimut 4* o similare. Prima colazione e intera giornata dedicata alla visita della città. Potrete ammirare il Teatro dell’ Opera più grande di tutta la Russia, sulla Piazza Lenin ed alcune suggestive chiese ortodosse che sono sopravvissute al periodo sovietico. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio visita della famosa città scientifica di Akademgorodok, che si trova a 20 km a sud di Novosibirsk al centro di una foresta di pini e betulle:  è una città interamente costruita per gli scienziati e le loro famiglie ed è ben nota in tutta la comunità scientifica internazionale. Potrete visitare la Casa degli Scienziati con una libreria di oltre 100.000 volumi di letteratura di tutto il mondo e, a breve distanza, il più importante museo ferroviario russo, che riassume la storia della Transiberiana attraverso un’impressionante collezione di locomotive a vapore, vagoni d’epoca ed interessanti reperti legati al periodo “pionieristico” della sua costruzione. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

 10° Giorno Lunedì 24 Giugno                         Novosibirsk – Ekaterinburgo

Prima colazione in albergo. Trasferimento alla stazione, sistemazione in cuccette  in compartimenti esclusivi per 2 persone e partenza alle ore 09.24. L’intera giornata sarà dedicata all’esperienza di viaggio in treno lungo la Transiberiana: potrete assaporare i paesaggi che si susseguono lentamente fuori dal finestrino; il treno, infatti, attraverserà boschi, piccoli paesini, laghi e i Monti Urali. Pranzo e cena liberi (da consumarsi nel vagone ristorante con menu a la carte), pernottamento a bordo.

11° Giorno Martedì 25 Giugno                         Ekaterinburgo

Arrivo previsto alle 04.52. Incontro con la guida e trasferimento all’hotel Park Inn 4* o similare, assegnazione delle stanze riservate che potranno essere occupate immediatamente. Tempo a disposizione per il riposo. Prima colazione e alle 10.30 partenza per la visita di Ekaterinburgo, fondata nel 1723 dallo zar Pietro I, capitale degli Urali situata a pochi chilometri dal confine tra Europa e Asia. Durante la visita della città potrete ammirare la famosa Cattedrale sul Sangue, completata nel 2004, e costruita nel luogo dove lo Zar Nicola II e la sua famiglia furono giustiziati nel 1918 dai Bolscevichi. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per Ganina Jama, un luogo oggi ritenuto sacro dalla maggior parte dei russi, situato in una zona boschiva dei Monti Urali,  nel punto in cui nel 1990 furono erette cappelle e chiese in legno in onore della famiglia degli zar Romanov. Visita del luogo definito “ a cavallo di due continenti”: Europa e Asia; eretto nel 1837 il cippo è stato una delle mete preferite di visita e, nell’intento di rendere questo punto di riferimento geografico più accessibile ai viaggiatori intercontinentali, è stato eretto  un nuovo cippo di confine simile ad una torre Eiffel in miniatura, che rappresenta l’inizio di un grandioso progetto con costruzioni sui rispettivi lati di confine. Rientro in albergo cena e pernottamento.

 12° Giorno Mercoledì 26 Giugno                    Ekaterinburgo – Mosca

Prima colazione in albergo e trasferimento in aeroporto. Disbrigo delle formalità d’ imbarco e partenza alle ore 08.40 per Mosca. Arrivo previsto alle ore 09.05, incontro con la guida e  visita della città con il  Cremlino e  alcune Cattedrali situate nel suo territorio. Al termine trasferimento all’Hotel Holiday Inn Suchevsky 4* o similare, assegnazione delle stanze, pranzo e tempo per il riposo. Alle ore 17.00 passeggiata sull’Arbat, la via pedonale della città, ricca di negozi di artigianato e di locali di ogni tipo; si prosegue con la  visita di  alcune  delle più affascinanti e artistiche stazioni della metropolitana di Mosca, risalenti all’epoca staliniana Rientro in albergo, cena e pernottamento.

 13° Giorno Giovedì 27 Giugno                            Mosca

Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata ai centri del potere politico e religioso della Russia di ieri e di oggi: la Piazza Rossa con la Cattedrale di San Basilio e le imponenti mura del Cremlino, il mausoleo di Lenin, i grandi magazzini Gum, la piazza Teatralnaya con il Bolshoi, l’elegante via Tverskaya, la Lubianka, sede dell’ex KGB. Visita agli interni della Cattedrale del Cristo Salvatore, l’edificio di culto più importante della Russia odierna. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per l’escursione alla Residenza di Kolomenskoe, antica residenza imperiale situata, una volta nelle campagne di Mosca, oggi inglobata nella Capitale: le sue originali Chiese in stile ortodosso sono Patrimonio Unesco.  Ritorno in albergo, cena e pernottamento.

 14° Giorno Venerdì 28 Giugno                          Mosca – Roma

Prima colazione in albergo.  Alle ore 10.30 trasferimento in aeroporto, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza alle ore 14.30 con arrivo a Roma alle ore 17.25.

 

La quota individuale di partecipazione (minimo 20 persone) comprende:

-Volo di linea Roma Ulan Bator via Mosca; Ekaterinburgo /  Mosca e Mosca / Roma in classe turistica

-Biglietto ferroviario con sistemazione in compartimenti cuccette a due posti per le tratte indicate nell’itinerario

-Sistemazione in alberghi 4 stelle in camere doppie con servizi privati

-Pasti indicati nel programma

-Trasferimenti  e visite con guida parlante italiano come da itinerario sopraindicato

-Accompagnatore dall’Italia per tutta la durata del viaggio

 La quota non comprende:

-Tasse aeroportuali € 305,00 (soggette a riconferma)

-Visto di ingresso € 80,00 per la Russia e € 70,00 per la Mongolia

-Assicurazione medico/bagaglio € 25,00 (obbligatoria)

-Polizza annullamento € 80,00 (facoltativa)

-Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato

 Supplemento singola in albergo  € 370,00.  Partenze da altre città: su richiesta alla prenotazione